La rupofobia: la paura del sudiciume

Carissime amiche di passionididonna.it, sapete cos'è la Rupofobia? E' la paura del sudiciume. Questa fobia, spinge le persone ad una pulizia maniacale della casa e del proprio corpo, impedendo loro di condurre una vita serena e normale.

Nella loro mente esiste solo, pulire, pulire, pulire anche se non vi è presenza alcuna di sporco. Si tratta di disturbo d'ansia che rivela, secondo l'interpretazione psicoanalitica, che non riusciamo a sopportare le nostre mancanze,  cioè le parti "nascoste" di noi.

la rupofobiaLa rupofobia segnala la presenza di un'angoscia interiore che deve essere trasferita su un oggetto esterno, in modo da consentire una diminuzione nell'intensità della sensazione angosciosa.

Evidenzia una scarsa fiducia nei confronti dell'ambiente circostante, che porta il malato a ritenere pericoloso qualunque contatto con la polvere, con i metalli, con altri materiali fino al punto di uscire di casa indossando un paio di guanti "protettivi".

Molte donne soffrono di questa mania ossessiva, vivono perennemente nell'ansia che riescono a placare solo mediante "l'atto del pulire". L'incapacità di fermarsi se prima non è tutto lucido, fino al punto di inventarsi il modo per mettere in ordine anche quando tutto è ben sistemato.

Tra le tecniche usate per curare la mania della pulizia, la più utilizzata dallo psicoterapeuta è la terapia cognitivo-comportamentale. Esso suggerisce al paziente alcuni esercizi che inizialmente saranno solo immaginari, esercizi che lentamente "insegneranno" ad affrontare una situazione che normalmente scatena ansia e l'ossessione a pulire convulsivamente.

Esercizi di questo tipo aiutano la persona a razionalizzare la paura della polvere e a superarla. È bene sottolineare che vincere la fobia richiede molto tempo e una terapia costante, guidata da un esperto psicoterapeuta.

Un modo, carissime lettrici, per tenere a bada i malesseri interiori. Lo sporco simboleggia le parti di noi che rifiutiamo. Allontanare le cose che di noi non ci piacciono non serve, cercare a tutti i costi di risolvere ogni problema non è possibile. Rivolgiamoci a chi ci può esserci d'aiuto le ossessioni, vanno curate.

Vi abbraccio. 😉



Lascia un commento a fondo pagina! 😉


-->

Lascia un commento